• msmariasqueo

Matrimonio Concordatario: l'Atto di Matrimonio e le ipotesi di intrascrivibilità

Aggiornato il: mar 5

Ciao e benvenuta come sempre nel mio mondo!


In un mio articolo (leggi QUI) hai scoperto cos'è il Matrimonio Concordatario e qual è la specifica procedura per contrarre Matrimonio Concordatario, quindi quali sono i 3 adempimenti procedurali riguardanti il Matrimonio Concordatario.


Ti ricordo che per dare valenza al Matrimonio Concordatario il ministro di culto cattolico al termine del rito cattolico deve compier tre azioni importanti.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Azione 1

Dare lettura degli articoli del Codice Civile relativi ai diritti e agli obblighi dei coniugi.


Azione 2

Redigere due originali dell'Atto di Matrimonio, di cui uno sarà destinato agli archivi parrocchiali.


Azione 3

Accertare che l'atto di Matrimonio venga trascritto nei Registri dello Stato Civile.


Attenzione, quest'ultimo adempimento è il più importante in quanto altrimenti il vincolo matrimoniale avrà efficacia solo in ambito religioso mentre per lo stato non avrà alcuna valenza, cioè gli Sposi non risulteranno sposati civilmente.


A questo punto per aiutarti a comprendere fino in fondo l'importanza dell'atto di Matrimonio ti faccio un elenco, di ciò che esso deve contenere specificatamente.


L’Atto di Matrimonio deve contenere:

  • il cognome e il nome degli Sposi

  • il luogo e la data di nascita degli Sposi

  • la professione o condizione degli Sposi

  • la residenza degli Sposi

  • la dichiarazione degli Sposi di volersi prendere rispettivamente in marito e moglie

  • il luogo e la data delle pubblicazioni canoniche e civili

  • gli estremi delle eventuali dispense

  • il luogo e la data della celebrazione del Matrimonio

  • l’attestazione dell’avvenuta lettura agli Sposi degli articoli 143, 144 e 147 del Codice Civile

  • le dichiarazioni relative alla scelta del regime patrimoniale di separazione dei beni

  • le dichiarazioni relative al riconoscimento di eventuali figli naturali

  • il nome e il cognome dell’Ordinario del luogo, o del parroco o del ministro di culto delegato che ha assistito alla celebrazione del Matrimonio

  • le generalità dei testimoni.

Mi raccomando ricorda che affinché il Matrimonio diventi efficace anche per la legge, è necessario che l'Atto di Matrimonio, dopo essere stato compilato, in doppio originale, sia firmato:

  • dagli Sposi

  • dai testimoni

  • dal celebrante

Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

e trasmesso dal parroco, del luogo in cui è stato celebrato il Matrimonio, entro 5 giorni dalla celebrazione del rito, all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune, di quello stesso luogo, per essere così trascritto nei registri degli atti di Matrimonio.


In questo modo tu ed il tuo Sposo risulterete sposati sia per lo Stato che per la chiesa.


Cosa accade dopo l'avvenuta firma dell'Atto di Matrimonio?


Succede in pratica che se l'Atto di Matrimonio è regolare ed è accompagnato dalla richiesta di trascrizione sottoscritta dal parroco, l’Ufficiale dello Stato Civile provvede a trascriverlo nel registro degli atti di Matrimonio.


Poi a sua volta l’Ufficiale di Stato Civile entro 48 ore trasmette notizia al parroco dell’avvenuta trascrizione, con l’indicazione degli estremi dell’atto e della data in cui la trascrizione è stata effettuata.


Di seguito il parroco provvede ad annotare sul registro dei Matrimoni la comunicazione ricevuta e a conservarla nell’archivio parrocchiale.


Tieni presente che la trascrizione del Matrimonio Religioso nei Registri dello Stato Civile ha efficacia costitutiva, con effetti retroattivi, in pratica significa che il Matrimonio è valido dal giorno della celebrazione in chiesa e non dal momento dell'effettiva trascrizione.


In ogni modo nel caso in cui la trascrizione non sia stata richiesta all'atto di Matrimonio, sarà sempre possibile dar luogo alla trascrizione tardiva del Matrimonio.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

In più, ti evidenzio l’esistenza di alcuni casi specifici espressamente previsti dagli Accordi di Villa Madama che non permettono la trascrizione del Matrimonio contratto con rito canonico.


Tali casi specifici sono detti ipotesi d'intrascrivibilità, ossia:


1 - la mancanza dell'età minima per contrarre Matrimonio, essa riguarda i minori di diciotto anni, salvo autorizzazione del tribunale, a favore di chi abbia compiuto almeno sedici anni.


2 - la sussistenza d'impedimento inderogabile che riguarda chi:

  • sia stato destinatario di un provvedimento d'interdizione per infermità di mente, quindi risulti essere infermo di mente, privo della capacità d'intendere e di volere

  • sia vincolato da un precedente Matrimonio valido agli effetti civili

  • abbia un impedimento derivante da un delitto

  • abbia un impedimento derivante da rapporti di parentela tra gli Sposi o di affinità in linea retta e nel secondo grado della linea collaterale.

Altri impedimenti sono considerati:

  • l'adozione

  • l'affiliazione.

Nel caso sussistano impedimenti che comportino l'invalidità del vincolo matrimoniale in ambito religioso (data la diversità di disciplina, tra quella canonica e quella civile), affinché il provvedimento emesso dalle autorità canoniche ottenga efficacia anche nell'ordinamento italiano, sarà necessario il controllo della Corte d'Appello Civile che dovrà quindi renderlo efficace ed esecutivo con sentenza.


A questo punto per dovizia di precisione ti faccio notare anche che per quanto riguarda il Matrimonio Concordatario trascritto, l'ordinamento italiano ha giurisdizione per ciò che attiene la separazione e o lo scioglimento del vincolo matrimoniale, quindi solo per il divorzio, mentre non ha alcuna autorità nell'ordinamento canonico.


Per cui s'intende che lo scioglimento del vincolo matrimoniale civile non ha nessuna conseguenza sul vincolo matrimoniale religioso che invece resta costituito per sempre, in quanto per la chiesa il Matrimonio è indissolubile.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Parliamo infatti di due competenze concorrenti, quella canonica e quella civile, che operano su piani distinti.


Perfetto, detto ciò ti saluto nel frattempo di ricordo che trovi la guida dell'intero Iter Burocratico di Nozze, completa di leggi utili, tra gli strumenti del Club on line Regine del Wedding.


Ti consiglio di entrare nel mio Club on line Regine del Wedding perché se vuoi essere la perfetta organizzatrice del tuo Si, oltre ad essere la Sposa Perfetta che si dirige sicura e felice verso l’altare come hai sempre sognato, sappi che nel mio ultimo libro “3 modi per organizzare Nozze nel 21° secolo” scoprirai tutti i segreti che caratterizzano i modi, quindi le soluzioni alle quali ogni aspirante Sposa può accedere per organizzare e vivere Nozze in questo 21° secolo.

Nel libro potrai valutare quale di questi 3 modi è più sicuro, pratico, semplice e soprattutto adatto a te e alle tue esigenze di aspirante Sposa, a prescindere dalle risorse economiche e temporali che hai a disposizione per organizzare e vivere il tuo sogno d’amore.


Tra le pagine del libro troverai anche diverse storie di aspiranti Spose che hanno deciso di applicare questi modi per organizzare e vivere Nozze perfette oggi, oltre a chiarire una volta per tutte ciò0 che ognuno di questi 3 modi può o non può fare per le tue Nozze in questo 21° secolo.


Ovviamente, ti consiglio di leggere il libro, soprattutto se vuoi orientarti al meglio tra le diverse soluzioni proposte sul mercato, a partire dalle Wedding Specialist come Wedding Planner e Designer, fino alle Wedding App come guide, diari, blog ecc. fino ad arrivare ai Programmi Wedding italiani.


In più, se sei una di quelle aspiranti Spose intraprendenti, ambiziose, astute e moderne che amano mettere le mani in pasta e fare le cose in modo autonomo ma perfetto, se entri in possesso del libro, avrai la possibilità di entrare gratis il primo mese nel mio Club on line Regine del Wedding.


Nel Club troverai tutti gli strumenti e le procedure pratiche professionali, riadattate per te, allo scopo di trasformarti a tutti gli effetti nella Regina indiscussa del tuo Si, troverai anche i template, le schede e i modelli per realizzare le Partecipazioni di Nozze, gli inviti, i libretti messa, il copione della cerimonia e tanto altro.

Troverai anche la guida pratica al Progetto Nozze in cui puoi scoprire:

  • come si realizza da zero il Progetto di Design delle Nozze

  • cos'è davvero il Progetto Nozze

  • a cosa serve

  • quali sono le risorse del Progetto Nozze

  • quali sono le sezioni che lo compongono

  • come si crea l'intero Progetto Nozze, partendo da zero.

Troverai anche altre guide, come quelle dedicate ai Fiori, alle scenografie e agli allestimenti floreali per la cerimonia di Nozze in chiesa.


Un abbraccio favoloso.

Maria


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti