• msmariasqueo

Diamo una sbirciatina alla Storia del Matrimonio

Aggiornamento: ott 13


Ciao e benvenuta nel mio mondo!


Sei alle prese con l'organizzazione del giorno delle tue Nozze ed hai un miliardo di cose da fare, lo so, ma visto che stai per sposarti, cosa ne dici di dare una sbirciatina alla Storia del Matrimonio?


Adesso sicuramente vorrai chiedermi: "Maria, a cosa può servirmi dare una sbirciatina alla Storia del Matrimonio?"


Maria squeo Wedding Supervisor & Designer

Sai credo fermamente nel fatto che essere privi di storia sia come essere spogli della propria identità, ignorare la storia è come essere orfani, come essere privi di patria e dunque privi di origini vere.


Per farti un esempio concreto credo che ignorare la storia sia un po' come ignorare l'origine della propria famiglia, come ti sentiresti se ignorassi le tue origini o chi sono i tuoi genitori?


Sicuramente il tuo senso di vuoto, di smarrimento sarebbe incolmabile, vero?


Ecco conoscere la Storia del Matrimonio, mentre sei alle prese con l'organizzazione del giorno delle tue Nozze:

  • eviterà che tu possa sentirti smarrita

  • ti colmerà qualsiasi senso di vuoto

  • ti farà sentire più forte e sicura di te

  • ti farà comprendere quando e come ha origine il Matrimonio, lo stesso Matrimonio che stai per vivere anche tu.

Al contrario invece ignorare la Storia del Matrimonio, ti farebbe rischiare di compromettere seriamente l'organizzazione del giorno delle tue Nozze, e sai perché?


Perché ignoreresti il significato e la bellezza di gesti, di consuetudini e di tradizioni di cui il Matrimonio è denso ed in cui stai per imbatterti, essendo impegnata in prima persona con l'organizzazione del giorno più bello della tua vita.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Pertanto, dare una sbirciatina alla Storia del Matrimonio significa partire con il piede giusto.


Conoscere la Storia del Matrimonio ti darà quella marcia in più che ti permetterà di organizzare e vivere in grande stile, senza ansia e stress di alcun tipo, il tuo meraviglioso giorno di Nozze.


Il Significato del termine Matrimonio


Un noto proverbio dice: “chi ben comincia è a metà dell'opera.”


Tutti sappiamo qual è il significato di questo proverbio di Orazio, ossia:


“se iniziamo bene e con impegno un qualsiasi lavoro, a metà dell'opera avremo superato le difficoltà maggiori e ne affronteremo la seconda metà con successo.”


Direi che per “ben cominciare” il progetto del tuo Matrimonio ed organizzare con successo il giorno delle tue Nozze è ideale partire alla grande e scoprire qual'è il Significato del termine Matrimonio.


Oggi, il termine Matrimonio fa pensare al rito nuziale e all'unione d'amore di due individui che s'impegnano, davanti a un'autorità civile o religiosa e alla comunione di vita insieme.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Attenzione però, il Matrimonio non è sempre stato visto come il coronamento felice di un sogno d'amore, la stessa etimologia del termine Matrimonio ci rivela altro.


Devi sapere che l'uso del termine Matrimonio, riferito all'unione nuziale, si sviluppò con il diritto romano secondo cui il matrimonium (matrimonio) era un “compito della madre.”


Come avrai intuito, il termine Matrimonio deriva dal latino matrimonium.

Precisamente matrimonium è l'unione di due parole latine, mater e munus.


Mater significa madre, genitrice, mentre munus significa compito, dovere.


Quindi il matrimonium era un “compito della madre.

Era inteso come un legame che rendeva legittimi i figli nati dall'unione di una coppia ed era importante per il suo fine, vale a dire quello della procreazione legittima e non dell'unione di due persone innamorate.


In parole semplici la donna doveva sposarsi solo per il fatto di diventare madre, nient'altro.


Tutto chiaro fin qui?


Bene, per comprendere perfettamente cosa fosse il Matrimonio e il suo fine, ti invito ad analizzare anche il termine patrimonium che indicava il “compito del padre” di provvedere al sostentamento della famiglia.


Adesso procediamo per gradi, prima ho detto che il Matrimonio era considerato un compito della madre perché essa generava i figli, cioè generava la vera ricchezza della famiglia.


La madre aveva il compito di assicurare la discendenza, di assicurare la continuità di una famiglia, di assicurare la continuità di una dinastia.


Poi ho detto che il patrimonium era considerato come un compito del padre.


Il padre provvedeva al sostentamento della famiglia e si occupava del lavoro, della gestione degli affari e del potere.


Ora, grazie alla comprensione di questi due termini matrimonium e patrimonium posso spiegarti esattamente il fine del Matrimonio.


Ebbene il matrimonium veniva deciso e programmato a tavolino dalle famiglie, perché di fatto serviva a salvaguardare il patrimonium della famiglia, ovvero gli affari patrimoniali della famiglia.


I matrimoni servivano a salvaguardare i patrimoni, ne più ne meno.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

In definitiva, il Matrimonio avendo il fine di salvaguardare il patrimonio della famiglia, era considerato come un'unione di puro interesse economico, per cui era tutt'altro che il legame d'amore, tra un uomo e una donna, come romanticamente lo intendiamo noi oggi, anzi di romantico aveva ben poco.


A questo punto e alla luce di quanto detto fin qui, riesci a:


  • cogliere la bellezza e la potenza della libertà di scelta?

  • vedere il Matrimonio con una consapevolezza diversa?

  • essere consapevole della fortuna di vivere in un'epoca in cui il termine Matrimonio significa unione tra due persone innamorate?


Oggi, tu come donna innamorata, sei libera di scegliere, di unirti in Matrimonio, con chi vuoi, come e quando vuoi.


Puoi scegliere chi amare, chi sposare e se unirti in Matrimonio, senza obblighi o costrizioni.


Difatti, è proprio questo che si festeggia nel giorno di Nozze l'unione, l'amore e sopratutto la libertà di scegliersi.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Adesso, grazie alla comprensione del termine Matrimonio, sei davvero pronta a “ben cominciare” la tua opera, quella di organizzare e vivere il giorno delle tue Nozze, in modo sereno, sicuro ed in grande stile.


In ogni modo, se vuoi essere la perfetta organizzatrice del tuo Si, oltre ad essere la Sposa Perfetta che si dirige sicura e felice verso l’altare come hai sempre sognato, sappi che nel mio ultimo libro “3 modi per organizzare Nozze nel 21° secolo” scoprirai tutti i segreti che caratterizzano i modi, quindi le soluzioni alle quali ogni aspirante Sposa può accedere per organizzare e vivere Nozze in questo 21° secolo.

Nel libro potrai valutare quale di questi 3 modi è più sicuro, pratico, semplice e soprattutto adatto a te e alle tue esigenze di aspirante Sposa, a prescindere dalle risorse economiche e temporali che hai a disposizione per organizzare e vivere il tuo sogno d’amore.


Tra le pagine del libro troverai anche diverse storie di aspiranti Spose che hanno deciso di applicare questi modi per organizzare e vivere Nozze perfette oggi, oltre a chiarire una volta per tutte ciò0 che ognuno di questi 3 modi può o non può fare per le tue Nozze in questo 21° secolo.


Ovviamente, ti consiglio di leggere il libro, soprattutto se vuoi orientarti al meglio tra le diverse soluzioni proposte sul mercato, a partire dalle Wedding Specialist come Wedding Planner e Designer, fino alle Wedding App come guide, diari, blog ecc. fino ad arrivare ai Programmi Wedding italiani.


In più, se sei una di quelle aspiranti Spose intraprendenti, ambiziose, astute e moderne che amano mettere le mani in pasta e fare le cose in modo autonomo ma perfetto, se entri in possesso del libro, avrai la possibilità di entrare gratis il primo mese nel mio Club on line Regine del Wedding.


Nel Club troverai tutti gli strumenti e le procedure pratiche professionali, riadattate per te, allo scopo di trasformarti a tutti gli effetti nella Regina indiscussa del tuo Si, troverai anche i template, le schede e i modelli per realizzare le Partecipazioni di Nozze, gli inviti, i libretti messa, il copione della cerimonia e tanto altro.

Troverai anche la guida pratica al Progetto Nozze in cui puoi scoprire:

  • come si realizza da zero il Progetto di Design delle Nozze

  • cos'è davvero il Progetto Nozze

  • a cosa serve

  • quali sono le risorse del Progetto Nozze

  • quali sono le sezioni che lo compongono

  • come si crea l'intero Progetto Nozze, partendo da zero.

Troverai anche altre guide, come quelle dedicate ai Fiori, alle scenografie e agli allestimenti floreali per la cerimonia di Nozze in chiesa.


Un abbraccio favoloso.

Maria


0 visualizzazioni0 commenti