• msmariasqueo

Lo Smoking -parte 2-

Aggiornato il: mar 13


Ciao e benvenuta nel mio mondo!


Mia cara aspirante Sposa come sai se vuoi davvero che il tuo amore vesta in modo impeccabile durante le vostre serate eleganti, allora senza ombra di dubbio l'abito che fa per lui è lo Smoking.


Difatti, lo Smoking oggi è considerato l'abito simbolo dell’eleganza maschile anche se in verità, a livello d’importanza lo Smoking è solo secondo al Frac.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

La regola vuole che lo Smoking s'indossi solo di sera, in tutte le occasioni che hanno inizio dopo le 18:00:

  • nelle cene di gala

  • alle seconde teatrali (alle prime è indicato il Frac)

  • nei cenoni di San Silvestro

  • nei casinò

  • lo indossano i direttori d’orchestra per le rappresentazioni teatrali, quando non dispongono di un Frac.

Lo Smoking però è vietato come abito da Sposo e va indossato su specifica richiesta d’invito ad un evento esso risponde al codice di abbigliamento preciso, ovvero: “Cravatta Nera in inglese Black Tie."


In sintesi, con il dress code: "Black Tie, in italiano, Cravatta Nera," si richiede specificatamente l’uso dell'abito da sera con papillon nero, di conseguenza l’uomo partecipa all’evento indossando lo Smoking.


Attenzione, tale dress code indica specificatamente che l'uomo indossi lo Smoking e non un abito scuro con una comune cravatta nera o un abito scuro a tre pezzi.


Lo Smoking è un abito pretenzioso, esige la massima cura dei dettagli, per questo motivo è preferibile farselo confezionare su misura affidandosi alle esperte mani di un sarto per ottenere un risultato impagabile.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

I componenti essenziali dello Smoking sono:

  • la giacca

  • il papillon

  • la camicia

  • il panciotto o fusciacca

  • i pantaloni

  • le scarpe.

I componenti accessori dello Smoking sono:

  • il fazzoletto da taschino

  • i gemelli

  • il fiore all’occhiello

  • l’orologio

  • il cappello

  • il soprabito

  • la sciarpa

  • i guanti.


LA GIACCA

La giacca dello Smoking presenta i risvolti in seta, sia classici che a lancia, oppure a scialle nella versione tipica a monopetto simile all’originale Smoking jacket ad unico bottone, bottone che è buona regola chiudere.

E’ ammesso aprire la giacca solo se si indossa il panciotto, più precisamente, in caso ci si voglia sedere o guardare l'orologio.

Lo Smoking prevede anche la variante giacca in doppiopetto a due bottoni, che va tenuta sempre abbottonata.

Per le maniche la giacca prevede quattro bottoni ricoperti del suo stesso tessuto, vale a dire in lana, vigogna, opaca o twill.

Il colore per eccellenza è il nero, altri colori sono ritenuti, ovviamente, di cattivo gusto, tranne la versione blu mid night introdotta dal duca di Windsor.

Nei ricevimenti all’aperto o nei paesi tropicali è possibile indossare la giacca bianca, tenendo però invariati gli altri componenti dello smoking.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

IL PAPILLON

Il papillon o farfallino a cui si deve l’espressione cravatta nera o in inglese Black Tie, codice di abbigliamento che si scrive sui cartoncini d’invito ad un evento o party, è considerato un elemento fondamentale e di distinzione dello Smoking, può essere in seta o in raso nero.

Il papillon nero è indice di alto livello, soprattutto se s’indossa con il panciotto.

E’ preferibile evitare il farfallino colorato, bensì di uso moderno quello realizzato in tinta unita in abbinamento con la fascia, è ritenuto d’indubbio gusto mediocre.

Annodare il farfallino a mano è fondamentale, come anche evitare quello preconfezionato tranne ci si trovi in caso di emergenza.

Attenzione il farfallino bianco è esclusivo del Frac.


LA CAMICIA

La camicia è rigorosamente bianca di seta o di cotone, a maniche lunghe con i polsi doppi rivoltati verso l’interno e chiusi alla francese con i gemelli, considerati accessori indispensabili.

Lo sparato della camicia può essere liscio o a piccole pieghe di tessuto verticali, sulla parte anteriore, che rendono otticamente gradevole lo spazio vuoto al di sotto del farfallino.

Ideali per la camicia sono i bottoni in madreperla o gioiello abbinati ai gemelli che devono essere sempre visibili.

In Italia si usa il colletto della camicia ad alette rovesciate, è comunque consentito il colletto ribattuto verso il basso, sono invece da evitare i colletti privi di punte, sconsigliati per gli abiti da sera.


IL PANCIOTTO O FUSCIACCA

Il panciotto nero è confezionato dello stesso tessuto dell’abito, s’indossa anche in caso di giacca bianca ed ha l’utilità di nascondere le bretelle.

Il panciotto dello Smoking ha un taglio completamente diverso dai panciotti tipici degli abiti completi, in quanto è molto più svasato, può essere anche sciallato, ha tre bottoni e si abbottona solo sul ventre.

In caso non si abbia voglia d’indossare il panciotto è possibile usare la fusciacca chiamata cummerbund.

Il cummerbund è una cintura di raso nera che si annoda sul dorso, è plissettata, le pieghe sono rivolte verso l’alto, deve essere in tono e dello stesso tessuto del farfallino, solitamente è dotata di un piccolo taschino utile per riporre gli spiccioli.


I PANTALONI

I pantaloni devono essere neri e senza risvolto, presentano una sottile banda, detta gallone, di raso nero, applicata lungo le cuciture esterne su entrambe le gambe dalla vita all'orlo.

I pantaloni dello Smoking si differenziano dai pantaloni da Frac in quanto hanno un gallone mentre il Frac ne ha due per lato.

I pantaloni da Smoking sono di regola privi di passanti in quanto sostenuti, in genere da un paio di bretelle sottili.

Le bretelle devono restare ben nascoste, anche se in Italia spesso i pantaloni da Smoking presentano i passanti per cinture, è comunque consigliabile adoperarne una sottilissima, molto discreta e quasi invisibile.

LE CALZE

Le calze da Smoking, come per il Frac, sono nere in seta o in finissimo filo di scozia e lunghe fino al ginocchio, da evitare i disegni geometrici o le righe, come anche le costine.


LE SCARPE

Le scarpe adatte allo Smoking sono lucide, in vernice nera.

Le tradizionali sono molte scollate e non allacciate e si chiamano Pumps, scarpe nere in vernice con un fiocco di seta che si trova al posto delle stringhe.

Oggi sono comunque concesse le scarpe tipo Oxford in cuoio stringate, lucide e lisce.


Squeo Maria Wedding Supervisor & Designer

FAZZOLETTO DA TASCHINO E FIORE ALL'OCCHIELLO

Il fazzoletto da taschino è un accessorio, in seta bianco, alcuni lo indossano in seta rosso.

Il fiore all’occhiello in Italia è sconsigliato, mentre gli inglesi lo considerano di estrema eleganza, come fiore all'occhiello preferiscono il garofano rosso perché il bianco è riservato al Frac.


L'OROLOGIO

Indossando il panciotto l’orologio ideale è quello da taschino piatto e sottile, mentre con la fusciacca l’orologio deve essere da polso, elegante e discreto.


IL CAPPELLO

Il cappello consigliato per lo Smoking è un cappello duro, modello Fedora o a bombetta, realizzato in feltro di colore scuro e con fascia di raso, è da escludere il cilindro adatto per il Tight e il Frac.

Spesso si utilizzano cappelli molto colorati ma risultano privi di eleganza ed non appropriati.


SOPRABITO – SCIARPA – GUANTI

Tra gli accessori dello Smoking, soprattutto indicati nella stagione invernale, ci sono il soprabito grigio ferro o nero, oppure un cappotto tipo Chesterfield con la sciarpa in seta bianca ed i guanti in vitello neri.


Bene, adesso conosci meglio lo Smoking per cui puoi serenamente aiutare il tuo uomo ad essere Perfetto e a vestire in modo impeccabile durante le vostre serate eleganti.


Inoltre, se vuoi essere la perfetta organizzatrice del tuo Si, oltre ad essere la Sposa Perfetta che si dirige sicura e felice verso l’altare come hai sempre sognato, sappi che nel mio ultimo libro “3 modi per organizzare Nozze nel 21° secolo” scoprirai tutti i segreti che caratterizzano i modi, quindi le soluzioni alle quali ogni aspirante Sposa può accedere per organizzare e vivere Nozze in questo 21° secolo.

Nel libro potrai valutare quale di questi 3 modi è più sicuro, pratico, semplice e soprattutto adatto a te e alle tue esigenze di aspirante Sposa, a prescindere dalle risorse economiche e temporali che hai a disposizione per organizzare e vivere il tuo sogno d’amore.


Tra le pagine del libro troverai anche diverse storie di aspiranti Spose che hanno deciso di applicare questi modi per organizzare e vivere Nozze perfette oggi, oltre a chiarire una volta per tutte ciò0 che ognuno di questi 3 modi può o non può fare per le tue Nozze in questo 21° secolo.


Ovviamente, ti consiglio di leggere il libro, soprattutto se vuoi orientarti al meglio tra le diverse soluzioni proposte sul mercato, a partire dalle Wedding Specialist come Wedding Planner e Designer, fino alle Wedding App come guide, diari, blog ecc. fino ad arrivare ai Programmi Wedding italiani.


In più, se sei una di quelle aspiranti Spose intraprendenti, ambiziose, astute e moderne che amano mettere le mani in pasta e fare le cose in modo autonomo ma perfetto, se entri in possesso del libro, avrai la possibilità di entrare gratis il primo mese nel mio Club on line Regine del Wedding.


Nel Club troverai tutti gli strumenti e le procedure pratiche professionali, riadattate per te, allo scopo di trasformarti a tutti gli effetti nella Regina indiscussa del tuo Si, troverai anche i template, le schede e i modelli per realizzare le Partecipazioni di Nozze, gli inviti, i libretti messa, il copione della cerimonia e tanto altro.

Troverai anche la guida pratica al Progetto Nozze in cui puoi scoprire:

  • come si realizza da zero il Progetto di Design delle Nozze

  • cos'è davvero il Progetto Nozze

  • a cosa serve

  • quali sono le risorse del Progetto Nozze

  • quali sono le sezioni che lo compongono

  • come si crea l'intero Progetto Nozze, partendo da zero.

Troverai anche altre guide, come quelle dedicate ai Fiori, alle scenografie e agli allestimenti floreali per la cerimonia di Nozze in chiesa.


Un abbraccio favoloso.

Maria




0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti