• msmariasqueo

Come scegliere l'Abito dei tuoi Sogni

Aggiornato il: mar 19


Ciao e benvenuta nel mio mondo!


Ti è mai capitato di sognarti vestita da Sposa?

A me si, molto spesso.


Ricordo di aver vissuto un lungo periodo in cui, da bambina, andavo a letto, mi nascondevo sotto le lenzuola e con il sorriso stampato sul viso mi addormentavo con il desiderio di sognarmi vestita da Sposa.


Giunta l’ora in cui la mamma mi ordinava di andare a letto io invece di protestare ero felice, scattavo sugli attenti, la salutavo con un bacio e le dicevo:

“ciao mamma vado a sognare il mio Abito da Sposa.”


La mamma mi guardava sbalordita mentre io mi affrettavo ad indossare il mio bel pigiamino rosa a fiorellini bianchi e me ne andavo a letto, buona buona.


Mi addormentavo alla velocità della luce mentre bisbigliavo: "voglio sognare meravigliosi Abiti da Sposa!"


Il desiderio che provavo era talmente potente che pilotava la mia mente e appena mi addormentavo sognavo me stessa con indosso Abiti da Sposa favolosi.


A quel tempo non potevo immaginare cosa avrei fatto da grande, difatti sembra essere un gioco del destino che oggi il mio lavoro sia quello di ammirare tante donne mentre brillano come stelle nel cielo quando indossano l'Abito dei loro Sogni.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Magari, proprio in questo momento anche tu sei alle prese con la scelta dell'Abito che sogni da sempre e ti stai chiedendo: "come posso scegliere in tutta serenità l'Abito dei miei sogni? Come posso essere sicura di fare la scelta giusta?"


Ebbene, lavorando con le aspiranti Spose da oltre 15 anni ho imparato molto da loro, quando le accompagno nella scelta dell'Abito da Sposa.


Cosa ho imparato?

Te lo dico subito.


Dal modo in cui guardano gli abiti, ho imparato ad interpretare i loro desideri, le loro esigenze e il loro stati d'animo.

Dalla postura che assumono mentre provano i vestiti, ho imparato a decifrare le loro emozioni (gioie, paure e incertezze).

Dalle smorfie che fanno con il viso, dal tono di voce e dai loro silenzi malinconici ho imparato a comprendere se si sentono a loro agio nel luogo in cui si trovano, oppure se vogliono scappare via a gambe levate.

In particolare, dai silenzi malinconici ho imparato a leggere le loro ansie.


Posso affermare che nelle aspiranti Spose i silenzi malinconici si manifestano soprattutto quando non riescono a trovare subiti l’Abito perfetto, pertanto tendono a farsi travolgere dall'ansia.


L'ansia di non riuscire a trovare al primo colpo l'Abito dei loro Sogni.


Non a caso sono molte le aspiranti Spose che mi fanno la stessa domanda, ossia: “Maria, come faccio a scegliere il mio Abito velocemente e senza commettere errori?”


Se per caso questa domanda è balenata in mente anche a te, allora devi sapere che non esistono formule magiche in grado di farti trovare, con un tocco di bacchetta, il tuo Abito da Sposa e se qualcuno ti ha detto il contrario allora ti ha illuso, mentito, preso in giro, perché sono davvero molti i fattori di cui bisogna tenere conto quando si sceglie tale Abito.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Fattori che differiscono, cambiano da donna a donna a seconda delle loro specifiche esigenze, delle loro risorse, del loro tono di Nozze e soprattutto dei loro Sogni.


Pertanto, ti invito con estrema fermezza ad evitare di scegliere il tuo Abito da Sposa in fretta e furia.


Devi essere buona con te stessa e goderti il momento felice che stai vivendo, ragion per cui, devi concederti tutto il tempo di cui necessiti e cercare l'Abito dei tuoi Sogni in totale serenità e calma.


In fin dei conti, tu stai per scegliere l'Abito più importante della tua vita, l'Abito che indosserai quando suggellerai il patto d'amore con l'uomo che ami, l'Abito che indosserai quando pronuncerai il tuo fatidico SI!


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Dunque, presta molta attenzione a quanto stai per leggere, qui di seguito, perché sto per suggerirti quali sono le 3 condizioni essenziali se vuoi davvero trovare l'Abito dei tuoi Sogni senza ansia e con il cuore colmo di gioia e serenità.


Condizione 1

sintonizzati su TE stessa


Condizione 2

ascolta il tuo cuore


Condizione 3

sii paziente e buona con te stessa


solo così sarai certa di trovare l'Abito capace di:

  • farti brillare come una stella nel firmamento

  • far emergere il tuo stile personale

  • accarezzare le tue forme naturali

  • rivelare il tuo carattere

  • farti sentire bella e potente come una Regina del SI

  • farti sorridere all'istante appena lo indossi e ti guardi allo specchio.

Ebbene, saprai di aver trovato il tuo Abito da Sposa, l'Abito dei tuoi Sogni nell'esatto istante in cui lo indosserai ti guarderai allo specchio e sorriderai.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Inoltre, adesso prendi carta e penna e scrivi le 9 indicazioni necessarie alle quali devi prestare molta attenzione se vuoi sapere davvero come scegliere l'Abito dei tuoi Sogni e cosa fare nel momento in cui ti recherai materialmente in atelier per acquistare il tuo Abito da Sposa.

Indicazione 1

la prima cosa a cui devi prestare attenzione, quando entri in un atelier, è che il personale sia in grado di accoglierti davvero con le giuste cure e attenzioni. Esso mentre sei intenta a scegliere il tuo abito deve farti sentire coccolata e a tuo agio, sia se acquisterai da loro il tuo Abito e sia se non effettuerai l’acquisto.


Indicazione 2

seleziona gli atelier che sono in grado di dedicarti tutto il tempo di cui necessiti per la scelta del tuo Abito da Sposa, sembra una cosa banale questa, ma non lo è affatto, è indispensabile che tu riceva le giuste cure e attenzioni da parte del professionista dell'atelier, in quanto, come ormai sai bene, stai acquistando l'Abito più importante della tua vita, e non un paio di calze invernali.


Indicazione 3

evita la superficialità e l'inefficienza di atelier che accavallano nervosamente gli appuntamenti con diverse aspiranti Spose come te.

Quando telefoni in atelier per prendete un appuntamento, chiedi sempre la durata dell'incontro per la prima prova dell'abito, in modo da comprendere al volo chi hai di fronte e decidere il da farsi.

La serietà e la professionalità pagano sempre.

Diffida di chiunque ti sembri sbrigativo, diffida di chi ti chiede al telefono se il loro è il primo atelier che visiti, in modo da farsi l'idea sbagliata che difficilmente acquisterai il tuo abito da loro.

Infatti, è assolutamente possibile trovare l'abito giusto anche al primo appuntamento, perché può succederti d'innamorarti di un Abito anche nel primo atelier in cui ti rechi: “non si sa mai quando scatta la magia."


Indicazione 4

quando sei in atelier prenditi tutto il tempo che ti serve per guardare gli abiti e indossarli, scarta i professionisti poco attenti a te nel momento in cui selezioni gli abiti da provare.


Indicazione 5

evita di andare in giro per atelier in fretta e furia e con i minuti contati.


Indicazione 6

fatti accompagnare in atelier da una sola persona e se stai considerando di avere al tuo seguito le dame di compagnia quali:

  • zia Ida

  • nonna Pina

  • mamma e suocera

allora t'invito a riflettere seriamente in merito a tale scelta, perché adesso ti servono solo calma, dolcezza e competenze specifiche di un'esperta del settore e non uno stuolo di persone utili solo come le belle statuine.

Semplicemente servi TU, presente a te stessa ed il supporto di una persona capace di consigliarti davvero e non di ripeterti a pappagallo quanto sei bella anche se magari indossi un sacco di patate.


Indicazione 7

fatti accompagnare in atelier da altre persone solo in un secondo momento, ossia dopo aver già scelto il tuo Abito.

In ogni modo evita di chiederti se l’Abito da te scelto piacerà a tua madre, a tua suocera o alla tua migliore amica perché deve piacere solo a te, adesso conta solo ciò che pensi TU, conta il sorriso sul tuo viso,

conta solo la tua serenità.

Pertanto, al bando i pregiudizi, le dicerie e i compromessi, se non ce la fai a scrollarti di dosso le pressioni esterne girerai come una trottola per almeno 6 mesi di atelier in atelier, accumulando ansia, stress, fatica e perdendo una marea di tempo, denaro e km macinati in carburante, senza cavare un ragno dal buco, figuriamoci l'Abito da Sposa dei tuoi sogni.


Indicazione 8

sii forte e buona con te stessa, se ti senti stanca fermati programma la tua agenda appuntamenti, ricorda, devi goderti questo momento unico e indimenticabile in cui stai scrivendo la tua storia.

Fatti guidare dal cuore, lui sa qual è la strada giusta da percorrere perché glielo dice il tuo sorriso.

Se metti in pratica questa piccola ma potente regola vivrai davvero in modo sereno e pienamente consapevole la scelta dell'Abito del tuo Si.


Indicazioni 9

saprai di aver trovato l'abito dei tuoi sogni quando lo indosserai e sorriderai, poi diciamocelo guardandoti allo specchio ti vedrai anche super figa.

In sintesi, quando indosserai l’Abito dei tuoi Sogni semplicemente lo saprai, perché sarà lui a dirtelo stampandoti il sorriso sul viso come un marchio di felicità indelebile e facendoti sentire una vera Regina, la Regina del tuo SI!


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

In ultima battuta mi raccomando, ricorda il fondamentale: “il tuo abito da Sposa deve parlare di TE e deve essere capace di raccontare Te in quanto donna e Sposa.”


Inoltre, se vuoi essere la perfetta organizzatrice del tuo Si, oltre ad essere la Sposa Perfetta che si dirige sicura e felice verso l’altare come hai sempre sognato, sappi che nel mio ultimo libro “3 modi per organizzare Nozze nel 21° secolo” scoprirai tutti i segreti che caratterizzano i modi, quindi le soluzioni alle quali ogni aspirante Sposa può accedere per organizzare e vivere Nozze in questo 21° secolo.

Nel libro potrai valutare quale di questi 3 modi è più sicuro, pratico, semplice e soprattutto adatto a te e alle tue esigenze di aspirante Sposa, a prescindere dalle risorse economiche e temporali che hai a disposizione per organizzare e vivere il tuo sogno d’amore.


Tra le pagine del libro troverai anche diverse storie di aspiranti Spose che hanno deciso di applicare questi modi per organizzare e vivere Nozze perfette oggi, oltre a chiarire una volta per tutte ciò0 che ognuno di questi 3 modi può o non può fare per le tue Nozze in questo 21° secolo.


Ovviamente, ti consiglio di leggere il libro, soprattutto se vuoi orientarti al meglio tra le diverse soluzioni proposte sul mercato, a partire dalle Wedding Specialist come Wedding Planner e Designer, fino alle Wedding App come guide, diari, blog ecc. fino ad arrivare ai Programmi Wedding italiani.


In più, se sei una di quelle aspiranti Spose intraprendenti, ambiziose, astute e moderne che amano mettere le mani in pasta e fare le cose in modo autonomo ma perfetto, se entri in possesso del libro, avrai la possibilità di entrare gratis il primo mese nel mio Club on line Regine del Wedding.


Nel Club troverai tutti gli strumenti e le procedure pratiche professionali, riadattate per te, allo scopo di trasformarti a tutti gli effetti nella Regina indiscussa del tuo Si, troverai anche i template, le schede e i modelli per realizzare le Partecipazioni di Nozze, gli inviti, i libretti messa, il copione della cerimonia e tanto altro.

Troverai anche la guida pratica al Progetto Nozze in cui puoi scoprire:

  • come si realizza da zero il Progetto di Design delle Nozze

  • cos'è davvero il Progetto Nozze

  • a cosa serve

  • quali sono le risorse del Progetto Nozze

  • quali sono le sezioni che lo compongono

  • come si crea l'intero Progetto Nozze, partendo da zero.

Troverai anche altre guide, come quelle dedicate ai Fiori, alle scenografie e agli allestimenti floreali per la cerimonia di Nozze in chiesa.


Un abbraccio favoloso.

Maria

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti