• msmariasqueo

Come si svolge la cerimonia del Matrimonio Civile step by step

Aggiornamento: ott 14


Ciao e benvenuta nel mio mondo!


Oggi ti parlo del Rito del Matrimonio Civile e di come si svolge nello specifico, step by step.


Te ne parlo perché voglio che tu sia in grado di progettare la regia della tua cerimonia di Nozze davvero in totale autonomia e sicurezza.


Adesso infatti, ti svelo come si svolge la cerimonia del Matrimonio Civile nello specifico, così tu potrai progettarla e programmarla nel dettaglio con estrema facilità e come sogni da sempre.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Prova ad immaginare ad occhi aperti, sei nella sala più bella del comune in cui risiedi e in cui hai richiesto le Pubblicazioni, intorno a te ci sono tutte le persone che ti vogliono bene.


Senti il tuo cuore esplodere nel petto mentre guardi il sindaco con indosso la fascia tricolore, di fronte a te, e stringi forte forte le mani del tuo amore.


Il Rito del Matrimonio Civile


Il sindaco si rivolge a voi Sposi, prima fa una breve introduzione e saluta i presenti, poi dichiara di essere riuniti insieme per la celebrazione del vostro Matrimonio e pronuncia ad alta voce i vostri nomi e cognomi.


Verifica con domande precise la vostra identità e la vostra data di nascita.


Poi dopo la verifica positiva della vostra identità, procede alla lettura degli articoli del Codice Civile che regolamentano il Matrimonio Civile, articoli questi riguardanti i diritti e i doveri dei coniugi.


Precisamente gli articoli del Codice Civile di cui l'officiante da lettura sono:


articolo 143

tratta dei diritti e doveri reciproci dei coniugi


articolo 144

riguardante l'indirizzo della vita familiare e residenza della famiglia


articolo 147

regolamenta il dovere verso i figli.


Terminata la lettura degli articoli di legge il sindaco, e quindi l'officiante del Matrimonio, continua con le manifestazioni del consenso.


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Ed ora vediamole insieme passo dopo passo le manifestazioni del consenso, step by step:


Step 1

l'officiante domanda a voi Sposi di esprimere la volontà di prendervi come marito e moglie e a sua volta riceve le vostre affermazioni di volervi unire in Matrimonio


Step 2

l'officiante domanda ai vostri testimoni se hanno udito le vostre affermazioni e dopo la loro risposta positiva, dunque dopo il loro SI, procede con lo scambio delle fedi nuziali


Step 3

terminato il momento dello scambio delle fedi, l'officiante qualificandosi con nome e cognome e in nome della legge vi dichiara uniti in Matrimonio


Step 4

l'officiante, dopo avervi dichiarati uniti in Matrimonio sottoscrive l'atto di Matrimonio insieme a voi Sposi e ai testimoni.


Eventualmente accoglie anche le vostre dichiarazioni riguardanti la scelta del regime patrimoniale, o del riconoscimento di figli naturali (ora figli nati fuori dal Matrimonio).


Maria Squeo Wedding Supervisor & Designer

Ti ricordo che tra gli strumenti del Club trovi il Copione completo della regia del Matrimonio Civile e che se vuoi scoprire come si organizza la cerimonia civile, perché sei una di quelle aspiranti Spose intraprendenti, ambiziose, astute e moderne che amano mettere le mani in pasta e fare le cose in modo autonomo ma perfetto, ti consiglio di entrare nel mio club on line Regine del Wedding.


Nel Club troverai tutti gli strumenti e le procedure pratiche professionali riadattate per te allo scopo di trasformarti a tutti gli effetti nella Regina indiscussa del tuo Si, troverai anche i template, le schede e i modelli per realizzare le Partecipazioni di Nozze, gli inviti, i libretti messa, il Copione della cerimonia e tanto altro.


Inoltre, se se vuoi essere la perfetta organizzatrice del tuo Si, oltre ad essere la Sposa Perfetta che si dirige sicura e felice verso l’altare come hai sempre sognato, sappi che nel mio ultimo libro “3 modi per organizzare Nozze nel 21° secolo” scoprirai tutti i segreti che caratterizzano i modi, quindi le soluzioni alle quali ogni aspirante Sposa può accedere per organizzare e vivere Nozze in questo 21° secolo.

Nel libro potrai valutare quale di questi 3 modi è più sicuro, pratico, semplice e soprattutto adatto a te e alle tue esigenze di aspirante Sposa, a prescindere dalle risorse economiche e temporali che hai a disposizione per organizzare e vivere il tuo sogno d’amore.


Tra le pagine del libro troverai anche diverse storie di aspiranti Spose che hanno deciso di applicare questi modi per organizzare e vivere Nozze perfette oggi, oltre a chiarire una volta per tutte ciò0 che ognuno di questi 3 modi può o non può fare per le tue Nozze in questo 21° secolo.


Ovviamente, ti consiglio di leggere il libro, soprattutto se vuoi orientarti al meglio tra le diverse soluzioni proposte sul mercato, a partire dalle Wedding Specialist come Wedding Planner e Designer, fino alle Wedding App come guide, diari, blog ecc. fino ad arrivare ai Programmi Wedding italiani.


In più, se sei una di quelle aspiranti Spose intraprendenti, ambiziose, astute e moderne che amano mettere le mani in pasta e fare le cose in modo autonomo ma perfetto, se entri in possesso del libro, avrai la possibilità di entrare gratis il primo mese nel mio Club on line Regine del Wedding.


Nel Club troverai tutti gli strumenti e le procedure pratiche professionali, riadattate per te, allo scopo di trasformarti a tutti gli effetti nella Regina indiscussa del tuo Si, troverai anche i template, le schede e i modelli per realizzare le Partecipazioni di Nozze, gli inviti, i libretti messa, il copione della cerimonia e tanto altro.

Troverai anche la guida pratica al Progetto Nozze in cui puoi scoprire:

  • come si realizza da zero il Progetto di Design delle Nozze

  • cos'è davvero il Progetto Nozze

  • a cosa serve

  • quali sono le risorse del Progetto Nozze

  • quali sono le sezioni che lo compongono

  • come si crea l'intero Progetto Nozze, partendo da zero.

Troverai anche altre guide, come quelle dedicate ai Fiori, alle scenografie e agli allestimenti floreali per la cerimonia di Nozze in chiesa.


Un abbraccio favoloso.

Maria


6 visualizzazioni0 commenti